Come muoversi in Scozia

Se siete in procinto di visitare la bellissima Isola della Gran Bretagna, leggere questa guida su come muoversi in Scozia, in modo da avere chiari gli itinerari e i mezzi di trasporto più utili al vostro giro turistico.

Fortunatamente le reti di trasporto sono perfettamente efficienti e le alternative che il Paese offre per spostarsi sono diverse: voli interni ma anche traghetti, treni, auto e bicicletta.

Come muoversi in Scozia : auto, traghetto, treno

E’ vero che bisogna disporre di un certo budget se si intende utilizzare l’aereo, ma è certo che con esso i tempi si dimezzano e spostarsi diventa molto più agevole, anche se il volo è decisamente più costoso. Il collegamento tra aeroporti è ben funzionante ed è possibile raggiungere molto facilmente le isole principali sfruttando questo tipo di trasporto. Tra questi segnaliamo lo Scottish Air Pass, recente come progetto ma che grazie ai suoi costi esigui, permette un’ampia possibilità di spostamento verso molte destinazioni.

Se si preferisce invece il fascino senza tempo del viaggio in treno, le soluzioni per ottenere un grande risparmio sono molteplici. E’ possibile infatti prenotare con un certo anticipo per ottenere dei vantaggi e degli sconti speciali sulla tariffa. Questa strategia è vivamente consigliabile nei periodi di maggior affluenza turistica, quando trovare posti liberi diventa più arduo. Possiamo citare in questo caso lo Scotrails Area Rovers, il quale vende dei pass acquistabili direttamente in stazione che fungono da sconto per i viaggi all’interno di una determinata area della regione. Inoltre, consigliamo il British Rail Pass, il quale si acquista solo all’interno di agenzie di viaggi all’estero e copre tutto il Regno Unito.

Come muoversi in Scozia: il viaggio in auto

Si tratta della scelta più comune, sia per la comodità che per la libertà che offre. Numerose sono le agenzie di noleggio auto: basta avere minimo 23 anni ed essere titolari di una patente da almeno 2.

La cosa essenziale da ricordare è che la guida è a sinistra, ma in caso di insicurezza può essere utili chiedere un auto con cambio automatico. Generalmente il conducente britannico è molto ligio e responsabile; le regole sono infatti ferree e le infrazioni severamente punite.

Come muoversi in Scozia: traghetto o pullman

Per raggiungere le isole, è inevitabile percorrere la via del mare. I traghetti veicolano persone e mezzi di trasporto e anche in questo caso è conveniente prenotare con largo anticipo onde evitare disguidi una volta arrivati a destinazione. Ulteriore alternativa valida è il pullman: le tariffe sono decisamente più economiche di quelle del treno. Tra queste si segnala la Scottish Citylink , mentre per le zone più isolate segnaliamo i Postbuses, piccole compagnie in grado di effettuare anche il servizio posta.

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *