Settimana bianca low cost : dove sciare risparmiando

sciare-low-cost

Durante il periodo invernale, con una buona complicità del clima, è possibile organizzare le proprie vacanze con una settimana bianca. Per sciare risparmiando sono diverse le opportunità di settimana bianca low cost. Sia per l’Italia che per l’estero ecco alcune soluzioni che si possono facilmente reperire in rete.

Settimana bianca low cost : come risparmiare per sciare

Oltre a scegliere la località giusta, è importante decidere il tipo di attrezzatura da utilizzare, il tipo di strutture e la tipologia di pensione. Se si sta fuori casa una settimana, anche la scelta del periodo incide in maniera molto importante sul prezzo. Il periodo più caro è sicuramente quello Natalizio, il più suggestivo certo ma di sicuro il periodo con il maggior numero di richieste, le località più care sono le più note, dalle Alpi alle Dolomiti il nostro paese è ricco di bellezze naturali meta degli appassionati degli sport invernali, per sciare risparmiando si possono scegliere località emergenti e mete che offrono una settimana bianca low cost. Eccone alcune.

Negli ultimi anni si sta infatti creando una lodevole ricettività turistica in diverse località che offrono un ottimo rapporto tra qualità delle piste e costi per servizi e strutture dove fermarsi. Da Pescasseroli a Scanno in Abruzzo, a Bretonico e Andalo in Trentino, da Tolmezzo in Friuli a Pila in Val d’Aosta i prezzi per uno skipass da 6 giorni variano da 150 a 200 euro, ci sono inoltre skypass per il week end che si possono acquistare tra le 40 e i 60 euro. Tra i 25 e i 40 euro al giorno è invece il budget per una soluzione in bed and breakfast.

Per quanto riguarda l’estero, infine, si possono trovare ottime offerte nelle località francesi che confinano con il nostro paese.

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *